Ri-Scatti, mostra sui senza fissa dimora al Pac di Milano

Per la prima volta uomini e donne senza fissa dimora raccontano il loro mondo attraverso una mostra al PAC Padiglione d’Arte Contemporanea di Milano, “Ri-Scatti”. Aperta dal 4 al 15 febbraio 2015 è composta da 95 scatti realizzati da tredici uomini e donne senza fissa dimora indicati dai Servizi sociali del Centro Aiuto del Comune di Milano, che documentano realtà spesso nascoste. In mostra anche i ritratti di otto dei protagonisti, scattati dal fotografo di moda e lifestyle Stefano Guindani. L’esposizione è l’ultimo step di un progetto, promosso dall’Assessorato alle Politiche Sociali e dall’Assessorato alla Cultura del Comune di Milano e nato nel 2014 da un’idea di Federica Balestrieri – giornalista Rai e volontaria dell’Associazione Terza Settimana di Torino che si occupa di povertà alimentare con una rete di Social Market (due a Milano e due a Torino) – Un corso, un concorso e una mostra realizzati in collaborazione con l’agenzia fotografica SGP Stefano Guindani Photo ed Echo Photo Agency e con il contributo di Tod’s. Testimonial d’eccezione il pilota pluripremiato alle Paralimpiadi di Londra Alex Zanardi. Le foto verranno messe in vendita e il ricavato sarà devoluto a favore dell’Associazione Terza Settimana e del Centro Aiuto Stazione Centrale.Ingresso libero.

 

RI-SCATTI

PAC – Via Palestro 14, Milano

 

 

 

 

 

// / / /